2019: quali sono le nuove tendenze nel fitness?

 In News
trainup-2019-novita-nel-fitness

Anno nuovo, vita nuova, non vogliamo mica finire la frase con “allenamento vecchio”, no? D’altronde lo sappiamo bene: per trovare e mantenere la motivazione, essere costantemente stimolate dalla curiosità di provare qualcosa di nuovo è fondamentale.
Vediamo allora quali sono le proposte del 2019 per allenarci divertendoci:

banner-5

H.E.A.T. o H.I.I.T.

Cambia l’acronimo ma non la sostanza: dopo una breve fase di stallo l’allenamento ad alta intensità è tornato sulla cresta dell’onda. La sua caratteristica è l’alternanza tra sforzi intensi ma brevi, con numerosi intervalli. Esercizi a corpo libero e con attrezzi come fitball, balance board ed elastici: annoiarsi è praticamente impossibile.

Gli allenamenti sono a circuito e durano dai 20 ai 45 minuti, con un buon equilibrio tra cardio e forza, che porta il fisico a dare il massimo. È considerato il workout brucia grassi per eccellenza, perché il suo impatto sul metabolismo è del 15% superiore ai tradizionali allenamenti aerobici e perché migliora la sensibilità insulinica, con sensibili benefici sulla riduzione della massa grassa.

L’allenamento ad alta intensità è tornato sulla cresta dell’onda. La sua caratteristica è l’alternanza tra sforzi intensi ma brevi, con numerosi intervalli.

Fitboxe: il ritorno dei guantoni

Ancora un ritorno di fiamma per questa disciplina che combina l’allenamento cardio con le mosse della kick boxing. Disponibile anche nella variante Krav Fit, una versione che mixa aerobica e Krav Maga israeliano.

Oltre ai benefici in termini di flessibilità e tonificazione, si apprendono le basi della difesa personale in modo divertente e insolito, e ci si allena a tempo di musica.

Equilibrio e flessibilità in acqua e non

Il 2019 è decisamente l’anno dell’area core. Si va dalle lezioni di respirazione cosciente, in cui si apprende la tecnica che sta alla base di tutti gli esercizi di yoga e pilates, fino a varianti avanzate di questi ultimi due. Spiccano in particolar modo il pilates reformer, eseguito in sospensione grazie all’aiuto di macchine che modificano le condizioni di equilibrio, e l’ashtanga yoga, che si concentra sulla forza, oltre che sull’equilibrio.

Equilibrio anche in acqua con il Water Reaxraft, che consiste nell’esecuzione di esercizi –dalla posizione dell’albero ai classici addominali- su un’apposita piattaforma galleggiante.

Si tratta di gruppi intorno alle cinque persone in cui si alternano esercizi a corpo libero e attrezzi.

Tecnologia indossabile

Fitbit ma non solo. Dai fitness tracker alle smart bottle, il 2019 sembra essere l’anno in cui si realizzerà una definitiva integrazione tra sport e tecnologia. Lo dimostra l’aumento di attenzione verso strumenti che spaziano dagli auricolari waterproof per il nuoto ai rilevatori del battito cardiaco, dalle fotocamere sportive come la gopro ai selfiestick galleggianti.

Gli smart watch sono diventati anche molto più performanti, e consentono di monitorare sia la nostra posizione con un gps, che dati fisici come il battito cardiaco e i progressi negli allenamenti.

Allenamenti di gruppo

Segnalati dall’annuale sondaggio dell’American College of Sports Medicine, gli allenamenti in piccoli gruppi entrano a pieno titolo tra i trend sportivi del 2019. Si tratta di gruppi intorno alle cinque persone in cui si alternano esercizi a corpo libero e attrezzi.

L’elemento caratteristico è il ruolo del trainer, vero leader del gruppo che organizza e motiva i partecipanti, un’esperienza che potrai provare anche su TrainUp, grazie alla collaborazione con numerosi trainer che offrono questo tipo di servizio.

banner-5
Recent Posts